Last Battle: la stella di Hokuto prova a brillare su C-64.

Last Battle

È fresca la notizia sulla lavorazione, per Ps4, da parte del team di sviluppo del gioco YAKUZA di un nuovo capitolo dedicato all’ uomo “dalle sette stelle”, Kenshiro. Noi di Commodoreblog abbiamo trattato l’argomento qui.

Ricordi indelebili

Ho tentato di scacciare subito i miei retro-ricordi alla notizia, ma è stato impossibile. Nella mia mente un unico titolo: Last  Battle.

Mai, mai scorderai…

 1991, le TV locali trasmettono Ken il guerriero, cartone che sconvolse il nostro Paese per la sua violenza. Fu allora che, leggendo una rivista di settore ( credo C+VG ), lessi la pubblicazione per SEGA MEGADRIVE (e delle conversioni per Amiga e C-64) della versione europea di Hokuto no Ken: Shin seiki matsu kyūseishu densetsu :sto parlando di Last Battle

 

Chi da quest’incubo nero ci risveglierà, chi mai potrà? 

È fu un vero incubo per me la versione per il mio amato Commodore 64.

Si poteva soprassedere sul fatto che, per ragioni di copyright, il titolo ed i nomi dei protagonisti fossero diversi (Fu difficile digerire il nome di Aarzark associato a Ken), ma non avere effetti splatter ed il sangue, penalizzò non poco il titolo. .

Una grafica penosa ,fatta con effetti granulosi dei pixel (sembra che Aarzak abbia la peste bubonica), con movimenti macchinosi ed infine mototonia di gameplay. Tutto ciò contribuiva a far si che si abbandoni dopo pochi minuti di gioco. Del resto, non si poteva chiedere molto al “biscottone”, ma un minimo lo si poteva fare per rendere appetibile  questa conversione.

La svolta

Tuttavia,doveroso citarle, le versioni europee per Amiga e Megadrive. Furono accettabili, se si evita di pensare al legame con il manga del duo Buronson/Hara (anche se per l’ammiraglia di casa Commodore con un cheat si poteva abilitare lo splatter). Per me fu una delle cocenti delusioni che, inevitabilmente, mi portarono a guardare oltre il giardino chiamato C-64.

Non ci rimane che guardare al futuro, speranzosi,  con il titolo per la console SONY.

 

Le immagini utilizza sono tratte dal gioco emulato con Frodo C64 per dispositivi Android.

Un saluto a tutti e alla prossima senza però consigliarvi alcuni articoli che vi potrebbero interessare :

Android OREO lista dei dispositivi che riceveranno l’aggiornamento

SmartBoy: trasforma il tuo smartphone in un GameBoy

Pietro D'Aniello

Pietro D'Aniello

Viaggiatore del Tempo, attraverso l'emulazione riesco ad attraversare le Ere videoludiche con il mio Raspberry Pi3.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.