Need for Speed per Nintendo???

Panoramica generale…

Sfido chiunque tra i nostri lettori a trovare una persona che non abbia mai sentito parlare di Need for Speed. Insomma, questo gioco è universalmente riconosciuto da tutti gli appassionati di console e videogames in generale. Questo gioco consiste in corse clandestine (tranne per il tredicesimo gioco: “NFS: shift”) e nell’acquisto e personalizzazione delle autovetture.

 

Il gioco arriva anche per Nintendo!

Nel gennaio del 2009 la Electronic Arts annuncia l’uscita imminente di un nuovo titolo di Need for Speed da parte della EA Canada che aveva già avuto esperienze con la Nintendo prima di allora. Detto fatto, il 3 novembre 2009 Need for Speed: Nitro viene rilasciato in america e tre giorni dopo in Europa suscitando subito impressioni positive negli utenti soprattutto per quanto riguardo alla personalizzazione delle auto. Ha inoltre ottenuto 8/10 come votazione da parte della IGN (Imagine Games Network).

 

Dinamiche di gioco

Il gioco è un arcade all’interno del quale ci sono 11 opponenti oltre al giocatore. Inoltre c’è la nostra amatissima polizia (Non poteva certo mancare!) che proverà ad arrecare danni seri alla vostra auto… Le modalità giocabili sono:

  • Gara a circuito: La classica gara in cui l’obiettivo principale è arrivare primi…
  • Eliminazione: In questa gara ogni 30 secondi il pilota che si trova in fondo alla fila viene eliminato, se si gioca a schermo condiviso, i giocatori eliminati durante il corso della gara diverranno pattuglie della polizia con N2O infinito e indistruttibili  😈 .
  • Sfida di derapate: In questa modalità lo scopo sarà di accumulare più punti derapata possibili schivando le auto della polizia ai posti di blocco con un conto alla rovescia che dà sui nervi più delle zanzare!
  • Gara accelerazione: Non poteva mancare questa modalità in cui bisogna solo cambiare le marce e schivare il traffico mentre si corre.
  • Sfida a tempo: Questa è una sfida in cui bisogna arrivare da un punto all’altro del tracciato nel minor tempo possibile e senza colpire i birilli messi sulla strada.
  • Autovelox: Ti piacciono le sfide? Bene… Qui dovrai passare sfrecciando più velocemente possibile davanti a tre autovelox su un tracciato cosparso di posti di blocco… Ti auguro di cavartela!
  • Circuito a squadre: Come il circuito ma ci sono una squadra blu e una rossa, la squadra con più punti vince! (I punti si calcolano in base alla posizione di arrivo)

Features nel gioco

All’interno del gioco durante i circuiti e le eliminazioni ci sarà la possibilità di prendere chiavi inglesi o stemmi della polizia. Le chiavi inglesi servono a riparare la macchina quando si danneggia mentre gli stemmi della polizia… Beh quelli servono per chiamare le pattuglie addosso ad un avversario che si trova davanti a te >:) . Inoltre servono per allentare la pressione della polizia su di te abbassando il livello ricercato.

Le auto sono divise in tre classi: C,B,A:

  • C sta per auto cittadine (le più lente);
  • B sta per auto con alte prestazioni (livello medio);
  • A sta per supercars (le più veloci).

Il gioco si svolge in 5 città: Rio de Janeiro, Il Cairo, Madrid, Singapore e Dubai. Ogni città ha il suo pilota n°1, in ordine sono Thiago, Omar, Luis, Zarinah (una ragazza 0_o), Jawad.

A questo punto non mi resta altro da fare se non consigliarvelo perché è davvero un bel gioco per Nintendo Wii, per questo articolo è tutto! Ci becchiamo alla prossima!


Potrebbe interessarti anche :

Minecraft è solo un sandbox per bambini?

Atari lancia una nuova linea di minicabinati

THE C-64: Commodore 64 torna tra noi


 

 

Clax Shepard

Clax Shepard

Amo il mondo videoludico a 360° e in tutti questi anni dedicati a questa passione, tra computer e console varie ,ho appurato che le migliori esperienze le ho avute in regalo dal mondo Commodore... ed eccomi qui!

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.commodoreblog.com/home/wp-content/plugins/dashylite/public/class-dashylite-public.php on line 153