Project XCloud di Microsoft finalmente in Italia.

 29 total views,  1 views today

Salve a tutti amici di  CommodoreBlog , dalla mia quarantena Vi lascio una bella news riguardante Project XCloud dall’universo Microsoft.

Project XCloud in Italia

Finalmente anche da noi è Arrivato Project Xcloud, il gaming streaming firmato da Microsoft.

Da qualche settimana Microsoft aveva annunciato e  aperto le registrazioni per la preview di Project xCloud in Italia, e dal 5 maggio ha cominciato ad inviare i primi inviti alla preview.

Piano piano, con il corso del tempo,aumenteranno i partecipanti alla preview. Oltre a noi Italiani, stanno ricevendo gli inviti anche in Germania, Francia, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Norvegia, Spagna e Svezia.

project-xloud-cose-comefunziona

In collaborazione con il team di Microsoft Azure, stiamo monitorando attivamente l’impatto del COVID-19 sulle prestazioni di internet in Europa Occidentale e crediamo di poter procedere con il lancio dell’anteprima di Project xCloud all’interno della regione in maniera responsabile, utilizzando misure graduali. Infatti, abbiamo deciso di adottare un approccio ponderato per ogni Paese, inizialmente consentendo l’accesso a un numero limitato di partecipanti per poi aumentarne il numero nel corso del tempo, per evitare di sovraccaricare indebitamente la larghezza di banda del Paese. Siamo davvero entusiasti che nuovi giocatori in Europa Occidentale possano unirsi al divertimento, provare Project xCloud e contribuire a creare il futuro dello streaming dei videogiochi.

Catherine Gluckstein, GM & Head of Product di Project xCloud

Project XCloud, requisiti

I requisiti necessari per l’accesso a Project xCloud sono un account Microsoft e un Xbox gamertag, dal punto di vista “software”, mentre dal punto di vista hardware avrete bisogno di:

  • Un Account Microsoft e un Xbox gamertag.
  • Uno smartphone o tablet Android con sistema operativo Android 6.0 o versioni successive con Bluetooth versione 4.0.
  • Un controller wireless per Xbox One abilitato per il Bluetooth, in pratica quello della Xbox One S
  • Accesso a Wi-Fi o connessione dati mobile che supporti una velocità di download di 10Mbps, simile al video streaming. Se si utilizza una connessione Wi-Fi, si consiglia una connessione a 5Ghz.

Project_xCloud_1-1

I titoli iniziali

Tra i 50 titoli al momento presenti sul servizi, sono inclusi Conan Exiles, Crackdown 3, Borderlands: The Handsome Collection, Devil May Cry 5, Forza Horizon 4, Forza Motorsport 7, Gears 5 e la triade di Halo (Halo 5: Guardians, Halo Wars 2: Standard Edition e Halo: The Master Chief Collection), ed altri si aggiungeranno.

Ecco il nostro parere

Personalmente lo sto testando da un po di tempo, usando le Vpn, e devo dire che lo trovo abbastanza soddisfacente. Trovandomi spesso all’estero è molto comodo per me poter giocare anche senza avere la console fisicamente con me.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti. A presto.

Home Recording Studio (HRS)- Parte 1 – Come iniziare

Dylan Dog Attraverso lo specchio

Ivan Venturi, l’intervista

Alessandro Barone

Alessandro Barone

Sono Alex, innamorato dei videogames fin dal Sega Megadrive e appassionato di fotografia.Odio le Console War.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PAGE TOP
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: