Espansioni SSD Xbox serie X, svelati i prezzi.

 308 total views,  3 views today

Amici di Commodoreblog.com oggi finalmente sono stati svelati i prezzi della espansioni SSD di memoria della Console next-gen di casa Microsoft.

Espansioni SSD 

L’espansione, del marchio Seagate 1TB Game Drive for Xbox Series X e Series S External Custom PCI Express Gen4 x2 (NVMe) Solid State Drive, risulta già prenotabile al costo di 219,99 dollari.

Nel pomeriggio,sul Microsoft stori italiano, sono stati svelati i prezzi italiani delle espansioni di memoria.Il prezzo è di 249,99 euro, superiore a quello americano. Strano tutto ciò, hanno giocato a sfavore il cambio euro – dollaro? Pensiamo di no, probabile ci siano altre dinamiche dietro questa variazione di prezzo. 

Non proprio regalate 

Un prezzo alto, forse anche troppo eccessivo. Stiamo parlando di una cifra che rappresenta circa la metà del costo di Xbox serie X. 

Le espansioni si dovranno inserire nella parte posteriore di entrambi i modelli di console. Una volta inserite esse forniranno spazio di archiviazione supplementare. Dovrebbero funzionare alla stessa velocità dell’unita SSD NVMe interna. Ricordiamo che essa è capace di lavorare a velocità di  5 GB/s in lettura e 4,4 GB/s in scrittura. Certo, prestazioni simili si pagano ma resta impegnativo come investimento. 

C’è comunque la soluzione low cost, ovvero quella di utilizzare una altra unità di archiviazione USB esterna, anche se non sempre si potranno archiviare tutti i contenuti più specifici. 

Espansioni SSD e giochi next gen 

Bisogna adesso vedere quanto occuperanno i giochi next-gen,ma se consideriamo quanto spazio occupano quelli della generazione attuale credo sia d’obbligo acquistare le espansioni. Ovviamente si spera in un futuro non troppo lontano un eventuale riduzione del prezzo di acquisto.

Sinceramente speravo in un prezzo più basso.Spero vivamente di vedere repliche con prezzi più abbordabili di altri produttori. In ogni caso, come accennato prima, le nuove console supportano anche i normali dischi USB 3.0, ma si potranno utilizzare solo per riprodurre giochi retrocompatibili o non ottimizzati per il nuovo hardware.

Un saluto a tutti, alla prossima. Ora qualche consiglio per voi. 

Save wizard, l’editor dei savegame per ps4

Microsoft compra Bethesda, annuncio shock

Alessandro Barone

Alessandro Barone

Sono Alex, innamorato dei videogames fin dal Sega Megadrive e appassionato di fotografia.Odio le Console War.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PAGE TOP
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: