Dreamcast mini: Un sogno che diventa realtà.

 2,850 total views,  3 views today

Dreamcast mini o sogno che diventa realtà? Buongiorno amici di CBLOG, quella di oggi penso sia la notizia che, tutti gli amanti della casa di Tokio, aspettano da  tempo…

 

Sega Dreamcat Europeo

Sega Dreamcat Europeo con Joypad e VMU

 

 

Dopo il successo del NES mini di Nintendo, infatti,  molte altre aziende hanno iniziato a  produrre versioni mini delle loro macchine  con un discreto successo nonostante il costo non sempre basso per alcune di esse. L’ultimo esemplare messo in vendita è stato il PCE (PC engine mini) che pare sia  una tra le migliori console mini di sempre.

 

Dreamcast mini

Dreamcast mini

E’ solo questione di tempo…

IL SEGA Dreamcast è stata una console grandiosa sotto tutti i punti di vista e se, SEGA, avesse prodotto anche una versione solo digitale con shop online dei propri titoli, avrebbe sicuramente venduto tanto. A differenza del passato, stavolta, si è deciso di aspettare e sondare il terreno. Dreamcast mini, sarebbe potuto nascere insieme allo SNES mini visto che, il numero di fans pronti ad acquistarlo superavano il milione. La grande S, però, ha preferito aspettare e sondare il terreno basandosi sulle vendite di due console mini da lei rilasciate per misure, con dati reali e con numeri propri, la possibilità di trarre profitto da simili oggetti. Il Megadrive mini ed il GameGear micro, infatti, hanno convinto SEGA affinché accontenti i suoi utenti.  Il primo commercializzato in tutto il mondo mentre, il secondo, solo in Giappone.

 

Game Gear micro in tutte le colarazioni

 

 

Ma è tutto vero?

 

A quanto pare si. La parola Dreamcast mini è saltata fuori durante un intervista a Yosuke Okunari, producer di SEGA, che, durante la stessa ha dichiarato:

 

Per realizzare la nostra prossima console mini stiamo tenendo conto di tutto quello che è stato immaginato da tutti – il che non significa che potremo realizzare ogni idea. A dire il vero, stiamo valutando anche delle cose di cui non ha parlato nessuno. […] Credo che, per la prossima mini console, potremmo optare per un progetto più simile a quello di Mega Drive Mini. Se dovessi fare dei nomi, penso che potrebbe essere un SG-1000 Mini, oppure un Dreamcast Mini.

 

Non solo Dreamcast Mini

Come anticipato, nelle parole di Yosuke Okunari, trapela un altro nome…. SG-1000 tra le possibili console mini targate SEGA di possibile prossima fattura… Certo una console storica che ha portato nelle case alcuni classici senza tempo da sala. La cosa potrebbe anche interessare me che, in qualche modo, ho conosciuto quella piattaforma, lo sarebbe anche per chi non l’ha mai vista ma, tra le due, ne sono convinto, il Dreamcast mini, sarebbe di gran lunga più apprezzato dal mercato. Ad ogni modo però, i più attenti si accorgono che manca qualcosa…

 

 

Nato come computer con tastiera disponeva di un catalogo giochi sufficiente da consentire a SEGA di rilasciarne una versione dedicata solo ai giochi

SEGA SG_1000

 

 

Il Grande Assente…

Ogni anno, vengono rilasciate, Mega Collection con i titoli migliori del suo Megadrive, collecion di Dreamcast e, adesso, il Dreamcast mini. Mai, però, sento parlare di Collection del Saturn o remake di NiGHTS, ad esempio, un capolavoro tutt’ora bellissimo. In tutti questi anni Il, Saturn, è stato accantonato, sotterrato, buttato nel dimenticatoio… non mi sorprende che non sia nei suoi piani una versione mini di questa console. Vuoi per la complessità della macchina che rende difficile l’emulazione, vuoi per i brutti ricordi che SEGA, ha di lui visto che stava per fallire, Il Saturn non viene mai considerato ne commemorato… quasi non esistesse. Eppure ha dei giochi veramente ben fatti.

 

Il dimenticato e sfortunato SEGA Saturn

Il dimenticato e sfortunato SEGA Saturn

Conclusioni

L’idea del Dreamcast mini sembra palesarsi sempre di più e, ne sono certo, il mercato e i fan apprezzeranno molto questa console mini che, se prodotta, oltre ad essere la migliore di sempre, a mio parere, sarà la più venduta.  Ad ogni modo vorrei concludere con queste domande…

Secondo voi, per quale motivo SEGA non da una seconda chance al Saturn?

Se poteste/dovreste scegliere tra Sega Saturn mini e Dreamcast mini, Quale scegliereste? E perché?

Con queste domande il vostro Devil vi saluta e vi ricorda che potete seguirci sui nostri canali Social per rimanere aggiornati sulle ultime news o gli articoli di prossima fattura. Ciao amici, vi lascio qualche consiglio dal nostro blog.

Monty on the Run – Commodore 64

The great Giana sisters: Mario is a punk rocker

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. Avatar Onebitterbit ha detto:

    Per rispondere alla tua domanda… se proprio dovessi scegliere prenderei il Dreamcast in quanto è stata veramente una gran console… se invece i prezzi fossero abbordabili risponderei con: le prenderei tutte e due!

  2. Avatar Anonimo ha detto:

    Io sceglierei il dreamcast perchè, oltre ad essere una console bellissima sarebbe la prima console di sesta generazione al mondo mini e questo offrirebbe un opportunità grandissima per la SEGA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PAGE TOP
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: