Metro 2033 Redux Gratis su PC, regalo di Epic Games

 181 total views,  1 views today

Metro

Salve a tutti amici di Commodoreblog.com, occhio a Metro 2033 Redux Gratis! Con una news al volo Voglio informarvi che dal 26 settembre al 3 ottobre dal sito di Epic Games, sarà possibile riscattare due giochi che resteranno nostri per sempre.

Metro 2033 Redux & everything for free!

Stiamo parlando di Everything, sviluppato da David O’Reilly e Metro 2033 Redux, primo capitolo della serie sparatutto in prima persona di 4A Games. Si tratta di una serie basata sui romanzi dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky. Entrambi i titoli potranno essere scaricati gratuitamente a partire dal prossimo 26 settembre fino al 3 Ottobre.

Metro 2033, breve descrizione

Riportiamo brevemente ciò che scrive WIKIPEDIA. In seguito a una guerra nucleare, i sopravvissuti sono costretti a vivere nelle metropolitane della capitale russa, organizzati in stazioni simili a città stato. In queste ultime si respira un’atmosfera opprimente e angosciante. Il buio cela molte insidie, tra le quali la frequente possibilità di imbattersi in mostruose creature che popolano le gallerie. La minaccia principale è rappresentata dai Tetri, esseri umanoidi dalle grandi capacità psichiche, definiti come i “Novi Homines”, i “vincitori della battaglia per la sopravvivenza”, e destinati a ereditare la Terra.

A presto, restate sintonizzati. Metro 2033 è un videogioco d’azione post apocalittico, che combina elementi dei survival horror e degli sparatutto in prima persona.

Il gioco è basato sul romanzo Metro 2033 dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky.

Il romanzo è concepito dall’autore durante le molte ore trascorse nella metropolitana di Mosca frequentata sin da bambino quando doveva spostarsi sulle sue linee per raggiungere la scuola. Terminata la prima stesura del libro, rifiutata dagli editori, Gluchovskij la pubblicò su un sito amatoriale, da dove era scaricabile gratuitamente. La prima bozza è stata modificata grazie ai contributi e ai suggerimenti degli utenti nel corso di tre anni e, dopo questo ampliamento collaborativo, nel 2005 è stata pubblicata da un editore, pur mantenendo disponibile in rete la versione gratuita.

È stato tradotto in 35 lingue; l’edizione italiana è del 2010 e nello stesso anno ne è stato tratto l’omonimo videogioco.

Alessandro Barone

Sono Alex, innamorato dei videogames fin dal Sega Megadrive e appassionato di fotografia.Odio le Console War.

Potrebbero interessarti anche...

PAGE TOP
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: