ScummVM su dispositivi Android

Scummvm

Ho voglia di parlarvi di ScummVM

Salve a tutti amici di Commodoreblog.com, alzi la mano chi non conosce lo scumm. Cosa? Così tanti? Ah già.. Non siete tutti vecchi come il sottoscritto. Facciamo un rapido excursus.

Lo Scumm

Scumm è un acronimo. Sta per script creation utility for maniac mansion. Esatto amici, tutto ebbe inizio a quei tempi. Quando lucasfilm games ebbe la necessità di semplificarsi la vita. Il successo dei giochi creati con questa applicazione fu così vasto da chiamare con questo nome anche gli script stessi! Lo scumm permetteva si programmatori di unire grafica, testo, animazioni e dialoghi in maniera facile e veloce.

Costruzione particolare

Il tutto vedeva la luce tramite un solo eseguibile che era l’interprete scumm. Praticamente i dati di gioco restavano i indipendenti. Bitmap, midi o suoni che fossero apparivano slegati. Questa idea è geniale ed è alla base della portabilità dei giochi targati lucas art. E questa portabilità include anche lo scumm vm. Visto che il successo non conosce declino ho pensato ad una mini guida su come utilizzare ScummVM per i vostri smartphone o tablet Android.

Che cos’è ScummVM?

ScummVM  è un software gratuito open source. Questo permette di fare girare su molteplici sistemi operativi le tanto acclamate avventure grafiche punta e clicca. È concepito inizialmente per far girare titoli originari Scumm di lucas art come Loom, Monkey Island, Indiana Jones e Day Of The Tentacle. Senza dimenticare lui, maniac mansion!

Pochi semplici passi

ScummVM é presente nello store ufficiale, perciò nulla di più facile. Una volta installata la app sono necessari ancora alcuni passaggi. Per prima cosa è necessario trasferire i propri giochi sullo smartphone. Per fare questo è molto pratico collegare al proprio PC lo smartphone tramite il cavo USB. Dopodiché copiare i giochi desiderati in una cartella. Se non si possiedono questi giochi è possibile scaricarli gratuitamente da Scummvm.org

Screenshot_2019-10-22-03-36-22-356_com.android.vending

Passando sempre dallo store o dal Link alla pagina ufficiale scumm si possono scaricare plug in ed eventuali aggiornamenti per far girare tutto alla perfezione. L’app presente oggi nello store è datata dicembre 2018 perciò percepisce molte migliorie che prima non erano presenti. Ora non rimane che  cliccare su “aggiungi gioco”, cercare la cartella dove è stato salvato il gioco, selezionarlo e via!

Evoluzione di ScummVM

 Nel corso degli anni scummVM si è evoluto. Ha iniziato ad integrare altri sistemi, come il Virtual Theatre di Revolution Software o l’AGI di Sierra On-Line. A questo proposito è importante specificare che ScummVM non è un emulatore che copia l’hardware originale di una data piattaforma. È una nuova implementazione software atta ad interpretare lo script del gioco stesso. Vengono usate librerie cross platform che permettono una portabilità molto semplice su molti sistemi.

Il parco titoli si è ampliato

Facendo ciò il parco titoli si allungò notevolmente implementando altre software house come Adventuresoft (Simon the Sorcerer), Revolution (Beneath a Steel Sky, Broken Sword), Westwood Studios (The Legend of Kyrandia), Sierra (King’s Quest, Leisure Suit Larry) e molte altre ancora.

Mic the Biker vi saluta e vi da appuntamento al prossimo articolo. Ora qualche consiglio!

Street fighter 2? Era un trassone!!

Lego entra anche nel mondo dei fossili


Michele Novarina

Michele Novarina

Mic, tre lettere come negli highscore di una volta. Appassionato di videogames dagli albori degli anni 80.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: