Pizza Boy Pro : emulatore GameBoy definitivo per Android

La ricerca de “l’emulatore perfetto”  Gameboy su dispositivo Android mi ha portato ad acquistare (no,non è una bestemmia) e testare personalmente Pizza Boy Pro .

Realizzato da Davide Berra (orgoglio italiano), l’applicazione mostra un’ottima qualità di emulazione, dandoci la possibilità di poter utilizzare le ROM (dump delle cartucce) sia per il GameBoy Color e sia per il GameBoy Classic e, cosa non da poco, di emulare i giochi predisposti in modalità Super GameBoy (adattatore per Super Nintendo/Famicom).

Ma cosa differenzia Pizza Boy Pro dagli altri emulatori della mitica console portatile Nintendo?

 

Innanzitutto il suo Design: infatti l’interfaccia grafica riprende le fattezze di un GameBoy Color, dandoci la “quasi” sensazione di tenere in mano una console portatile e non uno smartphone, attraverso le skin selezionabili (compresa quella del GameBoy Classic per gli amanti della prima ora ) e, addirittura, personalizzabili.

Altra chicca è la possibilità di effettuare gif animate, oltre ai soliti screenshot per immortalare e condividere i momenti salienti di una sana sessione di gioco.Infine, per chi ama aggirare gli ostacoli senza dover penare ( mi rivolgo soprattutto ai vecchi videogiocatori di  Pokemon che avrebbero dato un rene per un Mew o un Celebi ) ,non dimentichiamo la possibilità di usare Cheat attraverso l’apposita voce.

Clicca sulla GIF

Menzione doverosa ai consumi: l’applicazione non surriscalda il dispositivo mantenendo bassi i consumi batteria, cosa non da trascurare per chi usa lo smartphone come console .

Pizza Boy Pro non farà rimpiangere , almeno in parte, il non possedere più (il mio chissà dove si sarà nascosto in casa di mia madre ) un piccolo gioiello elettronico come il GameBoy Color , regalandoci momenti di pura spensieratezza, ricordando i “momenti portatili” che furono, avvicinando soprattutto chi non ha potuto godere di quel periodo e di conoscere la “Genesi” di serie, come Pokemon appunto, che durano nel tempo e cavalcano le generazioni di console.

Cosa aspettate?Se siete curiosi potete provare la versione Free a questo LINK , oppure, se vi ha catturato eccovi la versione Pro a questo LINK.

 

Buon divertimento! 

 

 

Pietro D'Aniello

Pietro D'Aniello

Viaggiatore del Tempo, attraverso l'emulazione riesco ad attraversare le Ere videoludiche con il mio Raspberry Pi3.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi