Che succede se rallenti il suono di Windows 95 al 4000%?

Poco più di vent’anni fa Brian Eno componeva il suono di avvio di Windows 95.

Windows 95 slow sound

Un genio, non molto tempo fa ha pensato bene di celebrare tale musichetta rallentandola del 4000%.

Windows 95 slow sound

Era il 24 agosto del 1994 quando su tutti i PC arrivava il nuovo Windows 95. Un sistema operativo creato dalla Microsoft appartenente appunto alla famiglia Microsoft Windows e dedicato ai PC IBM e compatibili con processore Intel 80386 o superiore. Era il successore di Microsoft Windows 3.x ed è stato poi sostituito dal suo successore Windows 98 appunto nel 1998. Con questo nuovo sistema operativo, Microsoft forniva un’interfaccia grafica che sostituiva quella a riga di comando. Ciò permetteva all’utente di utilizzare più programmi contemporaneamente e senza aver bisogno di particolari conoscenze informatiche.

Esperimento

L’iconico e nostalgico suono di avvio di Windows 95, rallentato del 4000 percento si è e trasformato. Diventa tre minuti e 54 secondi di quei sound super zen che ti fanno andare in trance. Beh amici rallentare o velocizzare un brano porta spesso delle enormi sorprese e non è la prima volta che succede.

Windows 95, che ricordi

Il lancio sul mercato di Windows 95 fu accompagnato da un’enorme campagna pubblicitaria. In televisione aveva come accompagnamento musicale la canzone dei Rolling Stones Start Me Up. Uno spettacolo. La canzone alludeva alla nuovissima funzionalità del software: il menu “Start”. Ma la nuova versione del sistema di Microsoft rimase nella memoria collettiva anche per la breve introduzione sonora. Quel pezzo scritto da Brian Eno, che si ascoltava ad ogni avvio del computer.

Intervista dell’epoca

Vale la pena riportare paro paro l’intervista dell’epoca. “La richiesta dell’agenzia diceva: ‘vogliamo un brano musicale che sia una fonte di ispirazione universale, ottimista, futurista, sentimentale’ e sotto questa lunga lista di aggettivi si concludeva con un semplice ‘e deve durare 3 ¼ secondi’. Ho pensato che fosse formidabile cimentarsi con un pezzo musicale così breve, era come dover costruire un piccolo gioiello. Ne ho preparati 84, mi sono immerso completamente in questo mondo fatto da brani minuscoli, ogni microsecondo diventava importante. Questo tipo di lavoro mi ha comportato non pochi problemi quando, poi, sono ritornato a comporre la mia musica: la durata tradizionale di un pezzo da tre minuti era diventata un oceano di tempo”.

che dire quindi,buona meditazione!


Potrebbe interessarti anche.

Sensible World Of Soccer, per me il Numero 1

The C64 mini ( di Michele Novarina)


Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: