Gta San Andreas sbarca su Psvita

 344 total views,  2 views today

Ciao a tutti gamer e appassionati. Oggi parlerò di psvita e di un gioco o, per meglio dire, un icona dei video giochi: Gta San Andreas.

Gta San Andreas su PsVita

Sviluppato da Rockstar North nel lontano 2004 e pubblicato da Rockstar Games su praticamente ogni console disponibile, dopo ben 17 anni e circa 27,5 milioni di copie vendute questo grande classico è arrivato sulla console portatile di casa Sony.

Il port, va detto, richiede una PS Vita moddata per girare e i file originali della versione Android del classico di Rockstar.

Per il porting dobbiamo ringraziare lo sviluppatore TheFloW, che ha realizzato un ottimo lavoro.

GTA San Andreas, su Psvita, è qualcosa in più di un semplice port. Il modder, con il suo lavoro, ha apportato diverse migliorie nei comandi di alcuni velivoli, l’illuminazione sui pedoni e alcune espressioni facciali dei vari NPC. Inoltre, cosa non trascurabile, permette l’utilizzo dei trucchi della versione PC.

Adesso passiamo alla procedura per installare il gioco su Psvita.

Procedura

Ricordatevi che avete bisogno di una Psvita moddata e della copia acquistata di Grand Theft Auto: San Andreas v2.00 per Android.

Cominciamo

Istruzioni per l’installazione.

Per installare correttamente il gioco, dovrete seguire esattamente questi passaggi:

Installare i file kubridge e FdFix copiando kubridge.skprx e fd_fix.skprx nella cartella dei plugin taiHEN (solitamente ux0: tai) e aggiungere due voci al file config.txt sotto * KERNEL:

* KERNEL

ux0: tai / kubridge.skprx

ux0: tai / fd_fix.skprx

Nota – Non installate fd_fix.skprx se state utilizzando il plug-in repatch

Opzionale: potete installare PSVshell per overcloccare il tuo dispositivo a 500 Mhz.

Installate il file libshacccg.suprx, se non lo avete già.

Adesso bisogna estrarre il file Apk del gioco dal vostro smartphone o tablet: questo perché servono dei file del gioco situati nella cartella del dispositivo /sdcard/android/obb/com.rockstargames.gtasa/ su cui avete installato il gioco.

Potete ottenere tutti i file richiesti direttamente dal vostro dispositivo Android utilizzando un estrattore apk che può trovare facilmente nel Play Store.

Una volta ottenuto il file Apk, copiatelo sul Pc, ed apritelo con Winzip o WinRar, ed estraete la cartella degli asset dal file .apk e copiatela nella Psvita in ux0: data e rinominatela in gtasa. Il risultato sarebbe ux0: data / gtasa /

Sempre nell’apk, estraete il file libGTASA.so dalla cartella lib / armeabi-v7a e copiatela nella console Sony in ux0: data / gtasa.

Adesso aprite main.8.com.rockstargames.gtasa.obb con il vostro zip explorer (i file .obb sono file zip proprio come i file .apk, quindi rinominate .obb in .zip) ed estraete il contenuto in ux0: data / gtasa.

Adesso fate lo stesso aprendo patch.8.com.rockstargames.gtasa.obb con lo zip explorer ed estraete il contenuto all’interno dello zip in ux0: data / gtasa.

Scaricate il file gamefiles.zip ed estraete il contenuto in ux0: data / gtasa (se chiede di sovrascrivere i file, rispondi di sì).

Facoltativo: per un’esperienza console più autentica, copia il file ux0: data / gtasa / data / 360Default1280x720.cfg in ux0: data / gtasa / e rinominalo da 360Default1280x720.cfg a Adjustable.cfg. Questo file è un residuo della versione Xbox 360 e fornisce l’HUD della console (ad esempio il radar in basso a sinistra).

Installa GTASA.vpk (file che troverete su internet facilemente) sulla tua PS Vita.

Se hai seguito correttamente i passaggi, questo è l’aspetto della tua cartella ux0: data / gtasa.

Configuratore App Gta San Andreas

Dopo aver installato completamente il porting del gioco, sarete in grado di configurarlo con l’app Configurator.

L’app Configurator consentirà agli utenti di abilitare o disabilitare una serie di ottimizzazioni, patch e alterazioni del renderer per soddisfare al meglio i gusti degli utenti.

È possibile avviare l’app Configurator facendo clic sul pulsante Configurazione situato nella sezione LiveArea della porta come mostrato nella schermata seguente.

Suggerimenti e trucchi

Puoi inserire cheat  premendo L + SELECT per aprire la tastiera su schermo. Vedi CHEATS.md per i cheat disponibili e non disponibili (puoi inserire cheat code in minuscolo e maiuscolo).

I pulsanti L2 / R2 sono mappati sul touchpad posteriore in alto, mentre i pulsanti L3 / R3 sono mappati sul touchpad anteriore in basso. Con v1.2 e versioni successive, puoi mappare L2 / R2 sul touchpad anteriore in alto.

Puoi aprire la mappa tenendo premuto START e quindi rilasciando.

Per risparmiare spazio sulla scheda di memoria, puoi eliminare in sicurezza tutti i file nelle sottocartelle di ux0: data / gtasa / texdb che terminano con:

.dxt.dat, .dxt.tmb, dxt.toc

.etc.dat, .etc.tmb, ecc. toc

E con questo è tutto,Vi saluto e vi lascio in compagnia dei nostri articoli. A presto!

Firmware 3.73 per PlayStationvita

Spotify su Amiga 500

Alessandro Barone

Alessandro Barone

Sono Alex, innamorato dei videogames fin dal Sega Megadrive e appassionato di fotografia.Odio le Console War.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PAGE TOP
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: