Il Grog

il grog

GROG ! GROG ! GROG!

Ciao amici di CommodoreBlog . Sono ormai anni che sento questa parola. Ve li ricordate i tre pirati in monkey island nello scumm bar?

MA COSA È IL GROG?

Sono sicuro che molti di voi conoscono la storia ma non tutti. Ed è una bella storia da conoscere! Come prima cosa dovete sapere che esiste davvero!!

LA Storia del Grog 

Il grog è un cocktail alcolico composto di acqua e rum. Fu introdotto nella Royal Navy dal vice ammiraglio Edward Vernon il 21 agosto 1740. Come tutti sappiamo l’acqua di mare non si può bere e per questo motivo le navi dovevano caricare acqua potabile in barili e conservarli nelle stive. Ma il problema era la conservazione. Era praticamente impossibile perché alghe e posa nell’acqua stagnante prolificavano. La soluzione fu dare una birra al giorno ad ogni marinaio. Ma neanche questa fu un’idea brillante perché i marinai accumulano per poi ubriacarsi come porci. La soluzione era a portata di mano e così fu risolta: allungare acqua con il rum con l’aggiunta di limone. A livello di gusto era una porcheria pazzesca! 47 gradi di rum. Poi uno si chiede perchè  i marinai fossero tutti alcolizzati.(fonte Wikipedia)

IL GROG DI MONKEY ISLAND 

La ricetta nel famoso videogame anni 90 è un po’ come creare la nitroglicerina o l’acido Solforico. La cosa è bellissima si parla della fusione dell’acciaio o la dissolvenza delle tazze che lo contenevano.

GLI INGREDIENTI  PER PREPARARE LA GUSTOSA BEVANDA  SONO

  • 4 cl di rum
  • 1 cl di triple sec, Cointreau, Grand Marnier
  • 1 anice
  • 2 cm di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cl di sciroppo di zucchero o 1 cucchiaino
  • buccia di arancia o mandarino o limone o cedro o bergamotto
  • acqua bollente

Preparazione del Grog 

Mettete a scaldare l’acqua e poi passate agli altri ingredienti. Lavate e sbucciate 1 mandarino e mettete mezza buccia in un bicchiere o un tankard. Ricordate che il grog va servito bollente, quindi il bicchiere deve essere adeguato allo scopo. Serve perciò un manico per non ustionarsi e godersi il grog con calma. Mettete anche le spezie, lo zucchero e poi versate il rum, quindi finite con l’acqua calda. Rimescolate piano e godetevi il suo profumo inebriante! Una vera e propria magia alchemica che scalda il cuore e scaccia il freddo dalle ossa!

CONCLUSIONI

Ora che avete imparato a preparare il grog non ne abusate e bevetelo con moderazione. Non dimenticate che questa è solo una delle tante ricette. Io l’ho presa da WINE DHARMA

Un saluto ragazzi alla prossima. Ecco alcuni interessanti articoli del blog!

ScummVM su dispositivi Android

[GUIDA] INSTALLAZIONE DI AMIGAOS 4.1 SU AMIGA FOREVER [PC]

Marco

Marco

Nato per la tecnologia... Lo scopo della sua vita è quello di possedere ogni tipo di console esistente al mondo, ma per il momento si dedica a CommodoreBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: