Il Grog

IL GROG

Sono ormai anni che sento questa parola:

GROG ! GROG ! GROG !

Ve li ricordate i tre pirati in monkey island nello scumm bar?

MA COSA È IL GROG?

Sono sicuro che molti di voi conoscono la storia del GROG ma non tutti. No sicuramente non tutti la conoscono.

Come prima cosa dovete sapere che il GROG esiste davvero

LA STORIA

Il grog è un cocktail alcolico composto di acqua e rum. Fu introdotto nella Royal Navy dal vice ammiraglio Edward Vernon il 21 agosto 1740.Come tutti sappiamo l’acqua di mare non si può bere e per questo motivo le navi dovevano caricare acqua potabile in barili e conservarli nelle stive. Ma il problema era la conservazione, cosa patricamente impossibile perché alghe e posa nell’acqua stagnante prolificavano. La soluzione fu dare una birra al giorno ad ogni marinaio, ma evidentemente neanche questa fu la soluzione perché i marinai accumulano per poi ubriacarsi come porci. La soluzione era a portata di mano e così fu risolta: allungare acqua con il rum con l’aggiunta di limone (una porcheria pazzesca) 47 gradi di rum. Poi uno si chiede perchè  i marinai fossero tutti alcolizzati.(fonte Wikipedia)

IL GROG DI MONKEY ISLAND 

La ricetta del GROG del famoso videogame anni 90 è un po’ come creare la nitroglicerina o l’acido Solforico. La cosa è bellissima si parla della fusione dell’acciaio o la dissolvenza delle tazze che lo contenevano.

GLI INGREDIENTI  PER PREPARARE  IL GROG

  • 4 cl di rum
  • 1 cl di triple sec, Cointreau, Grand Marnier
  • 1 anice
  • 2 cm di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cl di sciroppo di zucchero o 1 cucchiaino
  • buccia di arancia o mandarino o limone o cedro o bergamotto
  • acqua bollente

PREPARAZIONE DEL GROG

Mettete a scaldare l’acqua e poi passate agli altri ingredienti.Lavate e sbucciate 1 mandarino e mettete mezza buccia in un bicchiere o un tankard. Ricordate che il grog va servito bollente, quindi il bicchiere deve essere adeguato allo scopo: un manico per non ustionarsi e godersi il grog con calma sarebbe l’ideale.Mettete anche le spezie, lo zucchero e poi versate il rum, quindi finite con l’acqua calda.Rimescolate piano e godetevi il profumo inebriante del grog, un vera e propria magia alchemica che scalda il cuore e scaccia il freddo dalle

CONCLUSIONI

Ora che avete imparato a preparare il grog non ne abusate e bevetelo con moderazione. Non dimenticate che questa è solo una delle tante ricette per preparare il GROG. Io l’ho presa da WINE DHARMA

Un saluto ragazzi alla prossima

GUIDA Utilizzare ScummVM su dispositivi Android

[GUIDA] INSTALLAZIONE DI AMIGAOS 4.1 SU AMIGA FOREVER [PC]

Marco

Marco

Nato per la tecnologia... Lo scopo della sua vita è quello di possedere ogni tipo di console esistente al mondo, ma per il momento si dedica a CommodoreBlog

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.