John Sinclair Rocket Ball – Commodore 64

Amici di Commodoreblog, oggi, sono fiero di presentarvi Rocket Ball, primo sport a cui abbia mai videoludicamente giocato. Fiero di essere un italiano che non ama il calcio e non lo segue ma soprattutto non ne capisce nulla, perchè sono un esperto di Rocket Ball! Non sapete che cos’è? Ve lo racconto…

John Sinclair Rocket Ball

Correva il Natale del 1985 quando mi entra in casa (si è proprio intrufolata non so come abbia fatto) una sordida cassetta di 5 giochi. Trattavasi del numero 4 della serie da edicola “I magnifici 5”. In copertina capeggiava una bellissima immagine del gioco “Fireball” che altri non era che un titolone: John Sinclair Rocket Ball!

Rocket Ball, cos’era?

Rocketball 0

 

Questo gioco è la trasposizione videoludica del film degli anni 70 con protagonista James Caan, ” Roller Ball. Il film ebbe anche un remake con Jean Reno e una colonna sonora metal da paura con Rob Zombie, P.O.D. e tanti altri. Addirittura gli Slipknot che compaiono all interno del film!!!!

Rocket Ball: Il gameplay 

Tornando a noi il Rocket Ball è uno sport futuristico in cui due squadre di 5 giocatori ciascuna si affrontano su una pista ovale correndo sui propri pattini e sempre nello stesso senso.

Rocketball 3

In questo caso (una cosa che non si vede tutti i giorni) con uno scrolling da destra verso sinistra e dopo una breve sigla (Rocky) inizia il gioco. Al fischio viene sparata sulla pista una palla di cannone che i nostri giocatori dovranno dapprima raccogliere senza inciamparci sopra. Se la palla raggiunge la parte bassa dello schermo senza che nessuno la raccolga l’azione finisce senza punti e verrà sparata un altra palla. In seguito alla raccolta, il giocatore dovrà lanciarla con forza verso uno dei due canestri laterali che compaiono ad ogni mezzo giro di pista.

Rocket Ball: Strategie

Rocketball

La vera particolarità di questo sport è che non ci sono regole. E’ possibile tirare gomitate agli avversari oppure scontrarcisi apposta sacrificando un giocatore per farne cadere un altro. Un altro sporco trucco è quello di lanciare la palla di cannone direttamente su un avversario. Tutto questo è contorniato da un controllo non facile dei giocatori, ma una volta presa la mano diventa tutto divertente. Accelerare, rallentare e addirittura saltare verrà poi naturale. E per finire, la possibilità di scegliere tra 4 squadre (Tokyo, Madrid, Houston e Mosca) e una durata di ogni partita di 10 minuti!

Il vero divertimento di Rocket Ball non è tanto fare punti quanto usare tutto l’arsenale di trucchi a disposizione. Bellissimo da giocare con un amico!

Rocketball 4

Meraviglioso il giro di pista iniziale in formazione tipo squadriglia aerea che le squadre fanno all inizio della partita.

Enjoy it!

L’angolo dell’Anziano!!! E’ qui!

Lets’rock! 😈 

In conclusione come sempre vi consiglio qualche nostra buona lettura:

Wizard of Wor – Commodore 64

N64, Games’ List

Atari Retro Handheld VS Mic

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: