Romflix : il Netflix del Retrogamer

Romflix aiuta i Retrogamer

Nel mio lungo girovagare, mi sono imbattuto in Romflix: Un vero è proprio raccoglitore dove ogni retrogamer può soddisfare la sua sete di rigiocare a perle del passato. Il tutto senza tanti sbattimenti nel programmare e settare i vari emulatori contenuti.

Stranger Things tra una partita e l’altra

Il programma fa palesemente il verso al colosso multimediale Netflix, dove ,attualmente, girano le migliori serie TV. Il nostro frontend ha come base, nientepopodimenoche, Kodi infarcito di addon ed emulatori, attraverso l’ultima versione Retroarch. Infine, un corposo server pieno zeppo di ROM,partendo dal Vectrex fino ad arrivare alla Playstation One

Romflix risulta semplice e intuitivo. Dopo il primo avvio, settato il pad e connesso alla rete, ci basterà semplicemente scaricare i romset della console che preferiamo e giocare.

Veramente così semplice?

Sembrerebbe di si, ma se non si ha una buona conoscenza di Kodi e di sistemi simili come Retropie, Romflix non risulta facile, soprattutto per chi è pignolo.I romset sono facili da scaricare con addirittura cover e video gameplay di anteprima, ma con delle lacune incredibili (Street Fighter 2 su SNES non c’è).

Lo stesso Romflix all’avvio è veloce ,ma risulta seccante ogni volta che usciamo da un gioco partire dal sistema iniziale e non 

dall’ultimo schema. Ho provato diversi shader con Retroarch per avere quel “tocco” vintage sul mio LCD, ma questi creano rallentamenti rovinando l’esperienza di gioco.

Attualmente è possibile utilizzare Romflix su PC (windows), Android e Raspberry Pi3.

Concludendo

Romflix è una valida alternativa,pur mostrando limiti di accessibilità per chi non è pratico, per chi non ha voglia di perdere troppo tempo o per chi vuol uscire dalla solita routine dei soliti Retropie e Recalbox (per chi usa Raspberry) o di altri frontend come LaunchBox e la stessa interfaccia Steam che hanno bisogno di procedure laboriose. 

Per chi fosse interessato vi rimando alla pagina di Arcade Punks, dove potete trovare Romflix e molto altro ancora per il Retrogaming.

 

Non mi resta che salutarvi non prima di aver consigliato i seguenti articoli:

Amazon inaugura retrozone

Need for Speed per Nintendo?

MIni SNES: NIntendo messa alla prova

 

 

Pierinolartista

Pierinolartista

Viaggiatore del Tempo, ripercorro tutte le Ere Videoludiche anche attraverso (perché no?) l'emulazione.

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

  1. Gary ha detto:

    Ciao ho provato a scaricare Romflix ma bisogna usare kodi?

    • Pietro D'Aniello Pietro D'Aniello ha detto:

      Ciao, per quale piattaforma lo hai scaricato?Ad ogni modo Romflix ha come “base” kodi, nel senso che ci sono add-ons che rendono la piattaforma come una retroconsole.

  2. Juri ha detto:

    “Basterà semplicemente scaricare il romset” hai presente quante centinaia di GB occupa il romset PS1 o SATURN o DC.. Mah! “Semplicemente” mi sembra un po azzardato

    • Pietro D'Aniello Pietro D'Aniello ha detto:

      Ciao e grazie per aver letto l’articolo.
      Diciamo che un retrogamer che si affida all’emulazione si sofferma di più sui sistemi a 8 o 16 bit, ma questo è una statistica personale, non farci caso. Macchine come Saturn e Dreamcast così come N64 sono abbastanza complesse da emulare data le loro architetture. È vero: provi un gioco e “credi” che ti vada bene, quindi dai scontato che l’emulazione è buona per tutti. Poi provi l’originale e non è come ti aspettavi. Per quanto riguarda la quantità, beh oggi esiste la fibra che ci viene incontro. Semmai non ce ne fosse basta affidarsi alla propria pazienza.

  3. Gary ha detto:

    Ciao per pc…ma come apro kodi che si trova nel file zippato di romflix non me lo apre…mi da un errore…premesso che ho windows 8.1

  4. Gary ha detto:

    scusa xche c? io lo messo in d visto che e’ una cartella compressa….ma bisogna aver installato kodi a parte?..

    • Pietro D'Aniello Pietro D'Aniello ha detto:

      Non è da installare Kodi a parte perchè E’ Kodi. Quando è stato configurato tutti i collegamenti sono stati presi dal percorso C:\. Ti suggerisco di provare in questo modo e di non dimenticare di aprire il collegamento presente nella root principale. Ciao

  5. Gary ha detto:

    Ok provero’ ma x caso bisogna avere windows 10??

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.