Black Jewel : Indie in stile C-64 su Steam

Black Jewel,progetto italiano su Steam.

In questo periodo sono stato preso (ma più che altro ripreso) dalla febbre dello SNES, sia mini che nella sua forma vintage tradizionale ( per farvene un idea buttate un occhio QUI e QUI). Nonostante tutto, non ho smesso di “girovagare” nel cercare piccole chicche o perle nascoste che ci regala ogni giorno il web (no, non parlo di alternative a YouPorn) e la mia attenzione si è fermata su un progetto tutto italiano (il made in Italy è ovunque,sapevatelo) su piattaforma Steam: sto parlando di Black Jewel.

Conan il Barbaro pixellato.

Sviluppato da Oscar Celestini (magari ci starà leggendo e affettuosamente salutiamo) ed edito dalla Forever Entertainment S. A.,Black Jewel, si mostra a noi come un platform in pieno stile C-64 con tanto di schermata di caricamento e strisce colorate psichedeliche (tante care nei momenti di attesa). Nel gioco impersoneremo il guerriero Ryan che dovrà riconquistare il regno di di Black Jewel usurpato dal perfido Dakor. Trama lineare, semplice come il gameplay, tipico dei platform (quelli belli e un pò più giocabili): salta, “scansa” e colpisci. 

Stile C-64 pompato al massimo.

Nulla da eccepire sulla grafica e sonoro. La grafica si mostra con una piacevole palette, con la possibilità di scegliere uno stile video CRT. Le animazioni vanno oltre le aspettative ed ho trovato gradevole (e tipico dell’epoca aggiungerei) l’immagine del profilo giocatore (spacciatamente la copia esatta di Arnold Schwarzenegger) accostata a quella del nemico di turno, boss compresi e  ben caratterizzati. Infine, la musica con il chiptune composto da Gianluca Pappalardo: un qualcosa di eccezionale per chi,come me, sta apprezzando molto questo genere musicale.

Una piccola perla

Black Jewel, è un gioco che riprende fedelmente il feel che ci ha regalato il vecchio “biscottone” di casa Commodore, imprecazioni comprese. Attualmente è disponibile su piattaforma Steam a soli 1,99 € (pochissimo per una perla da non lasciarsi sfuggire) direttamente QUI.

Un must-have per gli amanti degli indie a 8-bit.

 

Continua a seguirci leggendo anche:

The C-64: Commodore 64 torna tra noi

Last Battle: la stella di Hokuto prova a brillare su C-64

Cabal (Commodore 64 su Android)

Pierinolartista

Pierinolartista

Viaggiatore del Tempo, ripercorro tutte le Ere Videoludiche anche attraverso (perché no?) l'emulazione.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.