Il volo più lungo! Da New York a Sydney

Cari amici di Commodoreblog.com oggi Vi parlo di una news interessante che riguarda il volo e precisamente un volo da record. La compagnia Australiana a Qantas ha portato a termine un volo record senza scalo, che ha collegato la metropoli di New York con Sydney, in Australia.

Durata del volo da record 

Il volo è durato 19 ore e 16 minuti, un record per un volo commerciale senza scalo,che ha portato 49 passeggeri dagli Stati Uniti all’Australia.

Volo

A cosa servono questi test? 

Il test, preannunciato la scorsa estate, è servito per studiare gli effetti sulla salute provocati da un viaggio a lunghissimo raggio.Sono state monitorate le onde cerebrali, i livelli di melatonina e di attenzione dei piloti. I passeggeri sono stati sottoposti ad esercizi ginnici. L’illuminazione e i pasti, sono stati programmati per ridurre al massimo i disagi dovuti al jetlag e alla lunga permanenza in aereo.

Dati del volo da record 

Volo 2

Oltre al monitoraggio della stato di salute, sono stati analizzati anche i tempi di tragitto, i consumi e numerosi altri dati di volo, confrontandoli con quelli del volo NY-Sydney con uno scalo. Il volo n. 7879 della compagnia australiana Qantas è stato effettuato con un Boeing 787-9s con 101.000kg di carburante a bordo. Ha percorso il tragitto di 16.200 chilometri ad una velocità di crociera di 930km/h e ad un’altitudine compresa tra gli 11 e i 12 mila metri.

Altri voli a venire

Seguiranno altri test con i voli Londra-Sydney a novembre e nuovamente New York-Sydney a dicembre. A bordo del New York – Sydney c’era anche il giornalista Angus Whitley di Bloomberg, che ha raccontato la sua esperienza con un diario di viaggio. (troverete il Link alla fine dell’articolo).

Altri voli da 19 ore

Qantas pianifica di organizzare voli questo autunno sulle tratte New York e Londra verso Sydney con dei Boeing 787-9s. Tutto per una durata totale del viaggio stimata in circa 19 ore ciascuna. Molto dipende dal meteo che si troverà ad affrontare il velivolo. Si tratta di test di volo su lunghissimo raggio con l’obiettivo di monitorare l’impatto che questa tipologia di viaggio ha sulla salute umana. Ovviamente anche sui costi e benefici per la compagnia e anche sulla velocità con cui fare arrivare merci e passeggeri dall’altra parte del mondo nel minor tempo possibile e con il minor disagio.

Non è la prima volta

Per la Qantas questo tipo di voli da record non è assolutamente una novità. Nel 1989 organizzo e collegò Londra alla città australiana con un volo diretto operato con un altro Boeing. Per New York sarà la prima volta che un velivolo la collegherà direttamente a Sydney. Questo tipo di test fa parte del Project Sunrise, e vede impegnate in prima linea anche il Charles Perkins Centre della Sydney University, la Monash University e il CRC for Alertness.

Vi terrò aggiornati su eventuali altri voli da record. Intanto godetevi il diario di viaggio tenuto dal giornalista di Bloomberg:

 Raggiungibile qui o se volete,tramite l’applicazione Flightradar, disponibile su Android Apple o come sito web su pc, potete visualizzare tutti i dati relativi al volo.

 

Nel frattempo vi lascio anche alcuni articoli interessanti da leggere:

C’era una volta Quentin, recensione del film

Lego entra anche nel mondo dei fossili

ER22, il treno turbogetto Sovietico.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: