Gamescom 2020

Ciao amici di CommodoreBlog  , andiamo a vedere insieme gli argomenti principali trattati al gamescom.

Gamescom 2020

I punti salienti della Gamescom sono stati svariati. In primis BioWare ha parlato della imminente uscita di “Dragon Age” ed uno sguardo alla seconda stagione di “Fall Guys”. Giovedì pomeriggio, la convention annuale della Gamescom si è aperta con un live streaming condotto da Geoff Keighley, il creatore del The Game Awards.

Gamescom 2020, uno sguardo allo streaming

Lo spettacolo, durato un paio d’ore, è stato per lo più esteso a giochi annunciati in precedenza. Tra questi Rachet e Clank: Rift Apart per PS5, così come l’aggiornamento di titoli popolari come Destiny 2 e Fall Guys: Ultimate Knockout.

Lo streaming è iniziato con uno sguardo a “Call of Duty: Black Ops Cold War ” anche se quasi tutto era stato rivelato il giorno prima.

Di seguito sono riportati i momenti più importanti del live streaming.

BioWare parla del nuovo gioco Dragon Age in fase di sviluppo.

All’inizio dello show, il team di BioWare, incluso il vice presidente GM Casey Hudson, il produttore esecutivo Mark Darrah e altri, sono intervenuti per parlare della prossima uscita di Dragon Age. “Siamo ancora all’inizio della produzione, ma abbiamo pensato che fosse giunto il momento di dare un primo sguardo a come il team di sviluppatori di BioWare sta realizzando questo gioco molto speciale”, ha detto Hudson.

È seguita una serie di interviste ai membri del team, dagli artisti, al narrative designer e ai doppiatori. Essi hanno parlato delle loro esperienze nella creazione e sviluppo del videogioco.

Gamescom 2020, si resta sul vago

Tuttavia, questi resoconti sono rimasti molto vaghi. Hanno interessato più che altro il modo in cui il team si sta preoccupando della sperimentazione e sviluppo. Sono stati infatti introdotti nuovi personaggi e storie senza entrare nel merito dell’architettura del gioco.

Sempre nel corso dello streaming è stata rilasciata la data di uscita di World of Warcraft: Shadowlands. Activision Blizzard ha presentato un trailer della prossima espansione di “World of Warcraft: Shadowlands”, in uscita il prossimo 27 ottobre. L’annuncio è stato preceduto da un trailer della storia con schizzi che sembravano concept art in movimento.

Primo sguardo al nuovo “Little Nightmares”

È stato mostrato un primo trailer di “Little Nightmares II”, sequel del famoso platform uscito nel 2017. Ancora una volta giochiamo dal punto di vista di Six, una ragazza con un impermeabile giallo. Essa incontra un ragazzino di nome Mono che a sua volta indossa un improbabile sacchetto di carta sulla testa.

Sembra inquietante come il suo predecessore, con nemici terrificanti come una bambola di grandi dimensioni senza testa e un insegnante di scuola simile a un burattino.

“Little Nightmares II” uscirà su Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One e PC l’11 febbraio 2021.

“Fall Guys” Season 2 al gamescom 2020

Mediatonic ha spiegato in dettaglio cosa possiamo aspettarci dalla prossima stagione di “Fall Guys: Ultimate Knockout”. Si tratta del fenomeno multiplayer che ha preso d’assalto il mondo dei giochi dalla sua uscita questa estate.

L’anteprima ha rivelato che la prossima stagione sarà ispirata all’età medievale. Avremo nuovi costumi e livelli. I giocatori potranno “attraversare ponti giganti” e “schivare gli assi oscillanti” in nuovi percorsi a ostacoli.

Per quanto riguarda i costumi, si potrà vestire il personaggio da cavaliere, stregone, drago e altro ancora.

“Fall Guys” ha venduto oltre sette milioni di copie su Steam ed è diventato il gioco per PlayStation Plus più venduto di sempre. La seconda parte inizia il 27 agosto.

Uno sguardo più approfondito a “Ratchet and Clank” su PS5

Lo spettacolo si è concluso con uno sguardo approfondito a “Ratchet and Clank: Rift Apart”, l’imminente esclusiva per PS5 della popolare serie. In particolare il gioco non avrà schermate di caricamento, grazie all’unità a stato solido della PS5. Questa consentirà di saltare da un livello all’altro istantaneamente con lo strumento di Ratchet chiamato Rift Tether.

Il processo sembra senza soluzione di continuità: il terreno sotto i piedi di Ratchet cade per ritrovarsi in nuovi ambienti e scenari di combattimento. Ratchet and Clank: Rift Apart sarà il seguito della storia cominciata per PS3 nel 2013 “Ratchet and Clank: Into the Nexus”.

Con questo è tutto. Il vostro Monk vi saluta e vi da appuntamento al prossimo articolo. Ora qualche consiglio per voi.

PC Engine Mini, dreams come true

Turrican 30th Anniversary Edition: Turrican is back!

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: